Villaggio Camping "BELLINO" - REGOLAMENTO

REGOLAMENTO DEL VILLAGGIO CAMPING “BELLINO”

 

Il presente Regolamento, il listino prezzi e i servizi disponibili, sono portati a conoscenza dei Clienti all'arrivo e sono affissi all'entrata della Struttura, all'interno di essa e/o sul sito web aziendale.

L'ingresso e il relativo soggiorno nella nostra struttura valgono come accettazione senza riserve delle norme contenute nel presente Regolamento.

La nostra Struttura si presenta così organizzata:

  • VILLAGGIO
  • CAMPEGGIO
  • BAR
  • PIZZERIA/GRIGLIERIA

Il periodo di apertura della Struttura, per la stagione estiva di ogni anno, verrà comunicato con apposito avviso pubblicato sul sito web aziendale (www.campingbellino.it).

In ogni area della Struttura, sono vigenti le disposizioni del presente Regolamento; oltre a quanto predetto, vigono le disposizioni di seguito riportate:

  1. All'interno del villaggio viene richiesto un comportamento adeguato alla vita comunitaria. L'ingresso alla struttura comporta l'accettazione e l'osservanza del presente Regolamento; gli inadempienti saranno immediatamente allontanati.
  2. L’accesso alla struttura, al di fuori della fascia oraria destinata ai visitatori, è riservato ai soli residenti; tutti coloro che si trovano all’interno dell’area della struttura, al di fuori della fascia oraria destinata ai visitatori, devono essere espressamente autorizzati dalla Direzione.
  3. Lo Staff della Direzione e coloro che sono dalla Stessa delegati, hanno l’obbligo di vigilare e far osservare il presente Regolamento;
  4. Gli ospiti del villaggio all'arrivo sono tenuti a presentarsi alla Direzione e ad esibire i documenti d'identità per la registrazione, ciò in ottemperanza alle norme in materia previste dal T.U.L.P.S..
  5. I Visitatori sono ammessi dalle 17:00 alle 24:00, possono accedere alla struttura solo dopo espressa autorizzazione da parte della Direzione e solo dopo aver esibito un documento d'identità ed adempiuto alla relativa registrazione; qualora i visitatori dovessero accedere e permanere nella Struttura fuori dalla predetta fascia oraria, dovranno provvedere al pagamento della regolare quota giornaliera. Eventuali visitatori trovati all'interno della struttura e non preventivamente autorizzati dalla Direzione saranno immediatamente allontanati e la loro quota giornaliera sarà addebitata al titolare della piazzola.
  6. L’accesso e la presenza nel Campeggio di persone non autorizzate comporta la violazione delle seguenti norme del Codice Penale: art. 614 C.P. (violazione di domicilio); art. 624 C.P. (furto di servizi); art. 633 C.P. (invasione di terreni ed edifici); art. 637 C.P. (ingresso abusivo nel fondo altrui); art. 640 C.P. (truffa).
  7. Al momento della prenotazione è obbligatorio comunicare il nominativo delle persone che soggiorneranno all'interno della Struttura. La Direzione si riserva, a suo insindacabile giudizio, di non accettare ospiti indesiderati, restituendo quanto eventualmente versato.
  8. La prenotazione è condizionata dal versamento di un acconto a titolo di caparra pari al 30% del prezzo del soggiorno, da versarsi entro e non oltre 3 giorni dalla richiesta di opzione di prenotazione.
  9. Il saldo della tariffa dovuta per la permanenza nel villaggio deve essere effettuato all’arrivo presso la Struttura al momento della registrazione.
  10. Condizioni di disdetta: All'ospite impossibilitato a iniziare il proprio soggiorno o costretto a cancellarlo vedrà applicate le seguenti condizioni:
  11. In caso di disdetta entro 60 giorni dall'arrivo sarà trattenuto il 10 % della caparra versata.
  12. In caso di disdetta entro 30 giorni dall'arrivo sarà trattenuto il 50 % della caparra versata.
  13. In caso di disdetta entro 10 giorni dall'arrivo sarà trattenuto il 100 % della caparra versata.
  14. Gli arrivi possono avvenire dalle ore 9:00 alle ore 12:30 e dalle ore 17:00 alle ore 20;00. Per ciò che riguarda l’area Campeggio, nel giorno di partenza gli ospiti hanno l'obbligo di lasciare libero il posto entro le ore 12:00.
  15. Il periodo di soggiorno viene conteggiato a partire dal giorno di effettiva occupazione della piazzola (montaggio mezzo di soggiorno). Al termine del soggiorno l'Ospite ha l'obbligo di rimuovere il proprio mezzo mobile, nonché ogni altro bene o attrezzatura di sua proprietà. E' fatto salvo il diritto del Villaggio Camping “BELLINO” al risarcimento del danno per tale permanenza o deposito non autorizzato.
  16. La durata del periodo di affitto per le villette è settimanale. Il soggiorno minimo è di 3 notti. Nel prezzo sono compresi: i posti letto, luce, acqua, gas, parcheggio per una vettura e tasse.
  17. L’affitto è per settimane, precisamente, da sabato a sabato. Gli alloggi possono essere occupati dopo le ore 17.00. del giorno di arrivo e devono essere lasciati entro le ore 10.00 del giorno di partenza, oltre a quest’orario verrà conteggiata una notte in più.
  18. Il capo famiglia, o il capo gruppo, è tenuto controllare la consistenza e lo stato di conservazione dei materiali esistenti nel locale. Eventuali guasti devono essere comunicati tempestivamente alla reception per potere effettuare le dovute manutenzioni.
  19. Il capo famiglia, o il capo gruppo, é responsabile degli stessi ed é tenuto al risarcimento in caso di rottura o ammanchi.
  20. La Direzione del Campeggio avverte la spettabile Clientela che, per ragioni organizzative, non può assicurare l’affittanza di un determinato bungalow o alloggio, ma assicura un alloggio del tipo richiesto e con le caratteristiche desiderate. In proposito, la Direzione si riserva la possibilità di effettuare cambiamenti in qualsiasi momento prima dell’occupazione, senza facoltà di rinuncia da parte dell’ospite. Assicura però che, nei limiti del possibile, il cliente verrà accontentato nella Sua richiesta.
  21. La rotazione delle persone registrate nelle villette e/o nelle piazzole in timesharing, comporta un supplemento di Euro 100,00 a persona.
  22. L'auto entra solo all'arrivo ed alla partenza per il traino della roulotte/tenda o per lo sgombero della piazzola. Durante il soggiorno l'auto dovrà rimanere nel parcheggio. Nel periodo di permanenza, per qualsiasi movimento di merce, la Direzione, a suo insindacabile giudizio, potrà autorizzare l’accesso degli automezzi per il tempo strettamente necessario al loro carico e/o scarico. Ogni eventuale abuso verrà sanzionato con una multa pari a € 20,00.
  23. Viene riconosciuto, e pertanto concesso, l'accesso all'interno del villaggio alle automobili in possesso di regolare permesso attestante l'autorizzazione al parcheggio riservato ai portatori di handicap.
  24. Le motociclette e i ciclomotori non potranno essere condotti all'interno del Villaggio, e dovranno essere lasciati nel parcheggio della Struttura.
  25. L'assegnazione delle piazzole verrà sempre stabilito dalla Direzione. Ogni possibile cambiamento dovrà essere autorizzato da essa.
  26. Ciascun ospite è tenuto a custodire gli oggetti di sua proprietà. Il Villaggio Camping “BELLINO” non risponde di eventuali smarrimenti, furti o danni a cose. Si evidenzia inoltre che, pur essendo all'interno della struttura, l'area parcheggio è incustodita. Il Villaggio Camping “BELLINO” declina quindi ogni responsabilità per eventuali danni e/o furti subiti dai veicoli.
  27. I minorenni sono ammessi solo se accompagnati da adulti che si assumono formale responsabilità nei loro confronti.
  28. I genitori sono responsabili degli atti compiuti dai loro figli minori all'interno della struttura. Sono tenuti ad accertarsi che mantengano un comportamento educato e rispettoso, in particolare tra le ore 14,00 e le ore 17,00, orario di riposo.
  29. E' fatto assoluto divieto di usare l'acqua per usi impropri. L'utilizzo è consentito per soli usi primari (cucinare, igiene personale, lavaggio stoviglie e indumenti). Si pregano i Gentili Ospiti di averne particolare cura, evitando ogni forma di spreco; in particolar modo il lavaggio di autovetture, assolutamente proibito, sarà sanzionato con una multa di Euro 20,00.
  30. E' severamente vietato danneggiare le piante e le attrezzature del villaggio.
  31. I rifiuti di ogni genere vanno collocati negli appositi contenitori o cestini posti all’esterno della Struttura. E' vietato versare liquidi di ogni genere sul terreno e spostare i bidoni di raccolta dalla posizione assegnata.
  32. L'accesso dei cani o di altri animali è a discrezione della Direzione. Se ammessi, i cani, devono essere tenuti al guinzaglio e non recare disturbo. I proprietari sono i diretti responsabili di qualsiasi danno l'animale possa arrecare. Devono inoltre essere accompagnati fuori dalla struttura per le loro necessità fisiologiche che dovranno comunque essere raccolte e depositate negli appositi contenitori. Gli animali non potranno in ogni caso accedere alla spiaggia, secondo quanto disposto dal vigente Regolamento Comunale in materia.
  33. Eventuali disservizi vanno comunicati direttamente alla Direzione.
  34. E' fatto divieto di accendere autonomamente fuochi di ogni tipo. Gli Ospiti, nel caso volessero fare dei barbecue, dovranno richiedere specifica autorizzazione che potrà essere concessa dalla Direzione a suo insindacabile giudizio; gli Ospiti dovranno farsi carico di tutte le pulizie.
  35. Gli Ospiti del villaggio potranno usufruire della spiaggia prospiciente la Struttura che è da considerarsi spiaggia non custodita, pertanto senza servizio di bagnino. Non è concesso depositare rimorchi per i natanti o quant'altro all'interno della struttura.
  36. Il Villaggio Camping “BELLINO” declina ogni e qualunque responsabilità per danni e/o infortuni a cose e/o persone che dovessero verificarsi all’interno della Struttura.
  37. Nel caso nella Struttura dovessero tenersi particolari eventi, ad esempio serate a tema, happy hour, grandi eventi, spettacoli musicali di vario genere, etc etc, la musica potrà protrarsi anche oltre le ore 24:00.
Download
Regolamento Interno del Villaggio Camping "BELLINO"
Regolamento Interno.pdf
Documento Adobe Acrobat 33.8 KB